Home » Departments and Centres » Law » SurPRISE » L'evento italiano

L'evento italiano

Come ha funzionato l’evento partecipativo? Scarica il programma dell’evento

L’evento partecipativo è stato strutturato in modo da fornire a tutti i partecipanti le informazioni necessarie per riflettere sul tema e per argomentare le proprie opinioni.

• I partecipanti hanno ricevuto un opuscolo informativo prima dell’evento. Scarica la brochure informativa  

• Il giorno dell’evento la discussione è stata preceduta dalla visione di un breve video realizzato appositamente per l’evento partecipativo.

• I cittadini sono stati divisi in tavoli di discussione e ad ogni tavolo era presente un moderatore per facilitare la riflessione e lo scambio di opinioni.

• Oltre allo scambio di opinioni ai tavoli, i partecipanti hanno potuto votare su una serie di quesiti attraverso un sistema di telcomandini e i risultati delle votazioni venivano proiettati in tempo reale.

L’evento è stato un’occasione per partecipare alla vita pubblica del Paese. Ogni partecipante ha avuto lo spazio per riflettere su questioni importanti che si riflettono nella vita di tutti i giorni. Inoltre, si è dato modo di trasmettere i risultati ottenuti ai politici italiani ed europei. 

Di cosa si è discusso durante l’evento? Scarica i risultati preliminari dell'evento

Sono state esaminate approfonditamente queste tecnologie:

• Cybersorveglianza con DPI (filtraggio dei pacchetti di dati che transitano sul web): usando dispositivi hardware e un software specifico è possibile leggere, analizzare e modificare tutti i messaggi e informazioni trasmessi su Internet.

• Geolocalizzazione tramite smartphone: analizzando i dati di posizione provenienti da un cellulare è possibile raccogliere informazioni sulla localizzazione e sui movimenti dell'utente telefonico in un determinato arco di tempo. La posizione del cellulare può essere individuata utilizzando dati provenienti dalle antenne alle quali si è connesso e più esattamente, mediante sistemi di posizionamento globale (GPS) o dati wireless.

Sono tecnologie che utilizziamo nella vita di tutti i giorni e per questo tutti siamo esperti in materia e possiamo esprimere la nostra opinione alla pari degli altri cittadini. Ciascuna di queste tecnologie è in grado di migliorare la sicurezza identificando sospettati e attività criminali o illegali; alcuni ritengono che possano anche rendere la vita molto più comoda.

Ma ognuna di esse presenta una serie di svantaggi. La Smart CCTV, ad esempio, funziona solo in determinate condizioni e può generare numerosi falsi allarmi. La cybersorveglianza con DPI compromette la privacy delle comunicazioni on-line. La geolocalizzazione degli smartphone è difficile da controllare, perché molte app trasmettono dati di localizzazione dal cellulare a insaputa dell’utente. Il mancato controllo sulla raccolta e sull'utilizzo delle informazioni è una questione legata a tutte le tecnologie oggetto del nostro esame.

L’evento si è svolto con il patrocionio di:

 commissioneeuropea                                                  LogoGaranteRegioneToscana                                  gigliofirenze   LogoProvinciaFI                                                      

                                                                     Forum

 

 

Page last updated on 29 July 2015